Nocerina, ufficiale: Cavallaro nuovo tecnico
Dilettanti Campania
0

Nocerina, ufficiale: Cavallaro nuovo tecnico

L'ex capitano rossonero sarà affiancato in panchina da Esposito

NOCERA INFERIORE - La Nocerina ha un nuovo allenatore: "È ufficialmente cominciata l’era Giovanni Cavallaro con Marcello Esposito. L’ex capitano rossonero è chiamato a sostituire Di Costanzo per il proseguo di questo girone H di Serie D. Con la sua ufficialità comincia il terzo atto o se preferite il Cavallaro 3.0 Il primo Cavallaro è quello che va dal 2007 al 2011. Il giovane siciliano, che entra nel grande calcio, ancora non sa poi quello che sarebbe stato per lui la Nocerina e Nocera. Comincia bene il suo percorso, trascinando poi la Nocerina a suon di reti ed assist, nel suo secondo anno, alla promozione dalla Serie D alla Serie C2 con Matteo Pastore in panchina. Il capitano nocerino sarà grande protagonista in quella maratona chiamata playoff che culminò poi con il 3-1 contro il Vico Equense. Cavallaro poi proseguì ancora per altre due stagioni e mezzo: quella in Serie C2 e poi in C1 dove arrivò la storica promozione in Serie B, naturalmente con la fascia da capitano. E poi quella cadetteria che probabilmente avrebbe meritato di poterla calcare dopo i suoi 4 anni nocerini. Il Cavallaro 2.0 arriva nell’estate del 2017. A Nocera arrivano Battisti e Morgia e dopo una trattativa abbastanza estenuante, arriva la tanto agognata firma con tanto di servizio live da parte della nostra redazione sotto la vecchia sede del club. La stagione per lui comincia molto bene a suon di gol ed assist. Poi arrivano le prime avvisaglie societarie che noi conosciamo a perfezione. Nonostante questo, la squadra del condottiero Morgia non demorde e solo con l’aiuto dei tifosi rossoneri si stava quasi per raggiungere un traguardo che sarebbe stato miracoloso. Poi l’infortunio di Cavallaro che purtroppo mina questo straordinario percorso con la promozione in Serie C che sarebbe stata meritata. E ora c’è il Cavallaro, il 3.0. Questa volta non più con maglia da gioco e calzoncini, ma seduto in panchina: tuta o giacca lo scopriremo. La cosa certa è che il capitano (anzi mister capitano) è pronto per questa nuova battaglia e siamo certi che lo farà al meglio possibile. Buona fortuna, mister capitano!".

TUTTO SUI DILETTANTI CAMPANIA

Tutte le notizie di Dilettanti Campania

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti