Colonna, parla Di Girolamo: «Primo anno da presidente faticoso ma con tante soddisfazioni»
Dilettanti Lazio
0

Colonna, parla Di Girolamo: «Primo anno da presidente faticoso ma con tante soddisfazioni»

Il presidente: «Il settore calcio è rinato grazie ad una totale rivoluzione dell'organigramma»

COLONNA -  Si sta per chiudere il primo anno da presidente per Simone Di Girolamo. L’ex giocatore e allenatore della Ssd Colonna ha completato il suo percorso interno assumendosi la responsabilità di prendere il timone del club. "A livello generale è stata un’annata che ci ha visto protagonisti su tutti i frutti. Abbiamo cominciato la nostra avventura tra tanti dubbi e diffidenza da parte dell’ambiente che invece, poi, ci ha premiato in maniera eclatante, quasi raddoppiando i numeri della nostra polisportiva in termini di tesserati (oggi sono quasi 450, ndr). Questo boom che è assolutamente positivo ci ha portato a confrontarci con alcuni problemi logistici e di spazi che andranno indubbiamente affrontati e risolti al più presto per poter permettere alla Ssd Colonna di continuare il suo percorso di crescita". Il massimo dirigente ci tiene a fare dei ringraziamenti. "Innanzitutto al vice presidente Giorgio Cascia e poi ai consiglieri Marco Tozzi e Peppe Tufano per la loro costante presenza, ma anche a Stefano Cugini che quando ha potuto ci è sempre stato vicino. Non posso dimenticare i dirigenti Tonino Silvestri, Luigi Formichella, Elisabetta Carrogu e Vasile Aciobanitei per loro preziosa collaborazione, ma anche mia moglie Daniela per la pazienza avuta in una stagione che ha richiesto grande impegno da parte del sottoscritto e tanto tempo dedicato alla Ssd Colonna". In chiusura Di Girolamo traccia un rapido bilancio delle varie discipline sportive proposte anche in questa stagione dal club castellano. "Il settore calcio è totalmente rinato grazie ad una totale rivoluzione dell’organigramma che ha riportato a Colonna un movimento sicuramente notevole. Ma note molto positive sono arrivate anche dal pattinaggio che ha ottenuto buoni risultati e potrebbe crescere ancora sotto la guida della responsabile Valentina Giordani e dallo stesso basket con il responsabile Peppe Tufano che ha riavviato un settore mini basket e una bella Under 14 oltre alla prima squadra. Senza dimenticare un settore volley che ha ricostituito i suoi gruppi e che può migliorare ancora seguendo la strada tracciata da coach Mario Tullio e anche il settore del calcio a 5 che ha chiuso la stagione in maniera discreta e ora dovrà riorganizzarsi senza il tecnico Daniele Nardi che si tufferà in una nuova avventura calcistica".

TUTTO SUI DILETTANTI LAZIO

Vedi tutte le news di Dilettanti Lazio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina