Corriere dello Sport

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Inter, l'unica gioia è Icardi re dei bomber

© ANSA

Vittoria per i nerazzurri contro l'Empoli (4-3) in un match caratterizzato da 7 reti nella ripresa. Maurito raggiunge Toni in vetta alla classifica dei marcatori. Sarri dà all'addio agli azzurri.

 Andrea Ramazzotti

lunedì 1 giugno 2015 00:07

MILANO - L’Inter ha chiuso un 2014-15 al di sotto delle aspettative con l’ottavo posto in classifica grazie alla vittoria contro l’Empoli (4-3). I nerazzurri il prossimo anno non giocheranno in Europa, ma in compenso Mauro Icardi ricorderà questa annata per la vittoria della classifica dei cannonieri, certificata grazie alla doppietta di ieri sera. Maurito divide il trono dei bomber con Toni (22 centri), ma per il numero 9 è stata comunque una grande soddisfazione, una delle poche per gli interisti. Anche il successo contro l’Empoli (Sarri al passo d'addio), infatti, è stato molto sofferto e caratterizzato da una ripresa pirotecnica (7 reti). L’Inter ha giocato con più voglia, nella speranza di riuscire a sorpassare la Sampdoria (impresa fallita), e nel primo tempo, pur dominando, non ha segnato. Nella seconda frazione, avanti 2-0 (a segno Icardi e Palacio), si è fatta rimontare da Mchedlidze e Pucciarelli, ma ha trovato la forza per tornare avanti con Brozovic e ancora con Icardi.

Inter-Empoli 4-3
INTER (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Felipe (21'pt Santon), Juan Jesus; Brozovic, Medel, Kovacic (38'st Podolski); Hernanes; Palacio, (45'st Dimarco), Icardi. A disp. Carrizo, Andreolli, Kuzmanovic, Obi, Gnoukouri, Puscas, Donkor, Bonazzoli, Correia. All. Mancini.
EMPOLI (4-3-1-2): Bassi; Laurini (9'st Mario Rui), Rugani, Barba (24'st Tonelli), Hysaj; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara (43'pt Verdi); Pucciarelli, Mchedlidze. A disp. Pugliesi, Sepe, Signorelli, Tavano, Diousse, Piu, Brillante, Zielinski, Somma. All. Sarri.
ARBITRO: Damato di Barletta; guardalinee: Giallatini e Vivenzi; arbitri d’area: Banti e Pezzuto; quarto uomo: Posado.
RETI: 4'st Palacio (I), 8'st Icardi (I), 14'st Mchedlidze (E), 17'st Pucciarelli (E), 25'st Brozovic (I), 32'st Icardi (I), 43'st Mchedlidze (E)
ASSIST: Icardi (I), Kovacic (I), Croce (E), Verdi (E), Hernanes (I), Pucciarelli (E)
AMMONITI: Barba (E), Valdifiori (E), Hernanes (I) per gioco falloso; Mario Rui (E) per proteste.
NOTE: spettatori 32.036, incasso non comunicato; calci d’angolo: 6-0 per l’Inter; recuperi: 2'pt, 3'st.

Per Approfondire

Commenti