Corriere dello Sport

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Serie A, Borriello il playboy: lo specialista dei gol dell'ex

Serie A, Borriello il playboy: lo specialista dei gol dell'ex
© ANSA

L'attaccante dell'Atalanta si è finalmente sbloccato segnando una doppietta alla sua ex squadra, la Roma. Sono 77 le reti in Serie A per l'attaccante napoletano.

Sullo stesso argomento

 

lunedì 18 aprile 2016 14:46

MILANO- Marco Borriello finalmente si è sbloccato con la maglia dell’Atalanta: il centravanti napoletano ha messo a segno una doppietta decisiva, e un assist, contro la Roma di Luciano Spalletti che ora ha il fiato sul collo dell’Inter di Roberto Mancini. Per la Dea il match si era fatto subito duro visto che i giallorossi si erano portati in vantaggio per due a zero, dopo 27 minuti, con i gol di Digne e Nainggolan. La reazione degli uomini di Reja, però, è stata veemente e, nel giro di 4 minuti, con una rete di D’Alessandro e un gol di Borriello l’ha subito rimessa in carreggiata. Il vantaggio siglato sempre dall’ex centravanti della Roma, al 50’, aveva fatto illudere la squadra di Percassi che è stata definitivamente raggiunta sul 3-3 da una rete del sempreverde Francesco Totti. Borriello, dopo le quattro reti messe a segno con la maglia del Carpi in 12 presenze ne ha realizzate due in 10 giornate con la maglia dell’Atalanta e ora non si vuole più fermare.

SPALLETTI: VOI METTETE DZEKO CONTRO TOTTI

BOMBER PLAYBOY-  Borriello, negli anni, ha militato in diverse squadre, ma ha avuto anche diverse donne che gli hanno fatto prendere la nomea di calciatore playboy. In principio fu Belen Rodriguez, ma poi il bomber ha collezionato vari flirt con Eleonora Abbagnato, Madalina Ghenea, Olga Kent, Nina Senicar, Alessia Ventura, Susanna Petrone, Camila Morais, Lucia Fabiani, Nicole Minetti, Izabel Goulart e tante altre. Recentemente si era diffusa la voce che fosse tornato insieme a Belen Rodriguez, ma entrambi hanno prontamente smentito questa cosa.

BORRIELLO MOSTRA I TATUAGGI

LA SPECIALITA’ DELLA CASA- Borriello ha giocato in diverse squadre nella sua lunga carriera, nel seguente ordine: Triestina, Treviso, Milan, Empoli, ancora Milan, Reggina, Sampdoria, Treviso, Milan, Genoa, Milan, Roma, Juventus, Genoa, Roma, West Ham, Roma, Genoa, Carpi ed infine Atalanta. Il classe 82 ha realizzato 77 reti in Serie A, ha il contratto in scadenza a giugno, vuole continuare a giocare e a segnare gol dell’ex di cui sembra essere diventato uno specialista. Con la maglia del Carpi, infatti, ha siglato quattro gol di cui due a due sue ex squadre: al Genoa, con cui disputò forse la sua miglior stagione in carriera nel 2007-2008, e contro la Juventus con cui vinse lo Scudetto della stagione 2011-2012. Ieri, la doppietta ad un’altra sua grande ex: quella Roma con cui ha avuto un rapporto non proprio idilliaco e dove non è mai riuscito a lasciare il segno.

CLASSIFICA SERIE A

CALENDARIO SERIE A

Articoli correlati

Commenti