Corriere dello Sport

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Conte, ti manca il numero 10: porta Totti all'Europeo

Conte, ti manca il numero 10: porta Totti all'Europeo
© ANSA

La provocazione: considerata la penuria azzurra di fuoriclasse, considerato lo stato di forma del Capitano e il suo impiego decisivo nella Roma, perché non prendere in esame la sua convocazione?  

Sullo stesso argomento

di Alessandra Vaccaro

giovedì 21 aprile 2016 17:14

ROMA - Caro Direttore, permetti la provocazione. E se Totti andasse agli Europei in Francia? Un fuoriclasse nato, fisicamente in forma anche se è alle soglie dei 40 anni (avete presente la spaccata del suo primo gol al Toro?), esperienza da vendere, uomo-spogliatoio, campione del mondo dieci anni fa e una rivincita proprio da prendersi nella manifestazione continentale (quel 2000 che ancora duole). Adesso tocca ad Antonio Conte fare una scelta coraggiosa.

Non per sanare un vulnus che circola in campionato, ma una scelta tecnica in un settore strategico del campo dove occorre qualcuno che sappia saper "cantare la palla" e illuminare un attacco azzurro, volente o nolente, non eccelso per un fatto generazionale. Totti c'è, entra, strabilia e segna. Fa del sogno la realtà a dispetto della carta d'identità. Sa portare la passione, al di là delle bandiere, oltre l'immaginazione. E poi una numero 10 sulle giuste spalle è la maglia, secondo i brasiliani, del dio del calcio e non averla dalla propria parte può essere deleterio. Totti merita l'Europeo? Sì. Il Trap non portò Roby Baggio ai Mondiali Giappone-Corea del 2002 e non ebbe gli dei con sé. Perché fare a meno della luce di Totti nella nazione dell'Illuminismo?

TOTTI FA COMMUOVERE IL TELECRONISTA

TOTTI, SPALLETTI E LA ROMA

 

Articoli correlati