Corriere dello Sport

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Brasile, Pato condannato a pagare 1,4 milioni al fisco

Brasile, Pato condannato a pagare 1,4 milioni al fisco
© Lapresse / PA

Il brasiliano è accusato di aver dichiarato i propri redditi come persona giuridica, invece che come persona fisica. L'ex milanista può ancora ricorrere in appello

 

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 8 febbraio 2017 17:19

RIO DE JANEIRO (BRASILE) - Il calciatore brasiliano Alexandre Pato, recentemente ingaggiato dal Tianjin Quanjian, è stato condannato a pagare 5 milioni di reais (circa 1,4 milioni di euro) al fisco del Paese sudamericano: lo ha deciso oggi il locale Consiglio amministrativo di risorse fiscali (Carf), contro il quale l'ex milanista può ancora ricorrere in appello.

Pato è accusato di aver dichiarato i propri redditi come persona giuridica, invece che come persona fisica, riuscendo così a ottenere uno sconto nei tributi dovuti.

VIDEO - SANREMO, PATO SI SCALDA E CANTA TIZIANO FERRO

 

Articoli correlati

Commenti