Corriere dello Sport

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Zeman: «Il Var non mi piace, diamo la possibilità agli arbitri di sbagliare» 

Zeman: «Il Var non mi piace, diamo la possibilità agli arbitri di sbagliare» 
© ANSA

Il tecnico del Pescara: «Il calcio è un gioco e si sbaglia, lo fanno i calciatori ed è giusto che lo facciano anche i giovani direttori di gara»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 27 settembre 2017 14:10

COVERCIANO - Zdenek Zeman va ancora una volta controcorrente. A Coverciano per la riunione fra vertici della Lega di B, arbitri, allenatori e capitani, il boemo ha detto la sua sull'introduzione della Var in serie A: «Non la giudico positivamente. Il calcio è un gioco, si sbaglia, sbagliano i calciatori, possono sbagliare anche gli arbitri e quello che è umano è giusto». «Penso che gli arbitri di serie B sono contenti perché quest'anno ci sono meno espulsioni, meno ammonizioni quindi loro si sentono migliorati - ha aggiunto il tecnico del Pescara - Gli arbitri sono giovani, hanno possibilità di crescere e poi se sbagliano, sbagliano tutti, perché i regolamenti sono chiari ma le interpretazioni sono diverse. Loro cercano di adeguarsi a fare tutti la stessa cosa, la più positiva possibile» Infine a Zeman è stato chiesto di fare un bilancio sulle prime sei giornate del campionato del suo Pescara. «Noi siamo una squadra giovane e cerchiamo di imparare - ha concluso - Non è facile, non giochiamo in questo momento il calcio che ci piacerebbe ma stiamo lavorando per quello. Stiamo facendo pareggi strani, nel senso che siamo stati sul 2-0, sul 3-0, solo l'ultimo è stato uno 0-0. E' strano, di solito le mie squadre giocano con maggiore equilibrio una volta andate in vantaggio di più reti».

Articoli correlati

Commenti