Corriere dello Sport

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Napoli, Salvini abbandona il Milan e canta "Un giorno all'improvviso"

Napoli, Salvini abbandona il Milan e canta "Un giorno all'improvviso"
© ANSA

Il politico va giù duro sulla squadra di Montella: «Imbarazzante, tre sconfitte clamorose»

Sullo stesso argomento

 

martedì 3 ottobre 2017 13:26

ROMA - Matteo Salvini, noto tifoso milanista, non è contento del momento che sta vivendo la squadra rossonera: intervenendo ai microfoni di Radio Cusano Campus, il politico ha espresso la sua delusione per il percorso degli uomini di Montella in campionato. «Abbiamo fatto tre sconfitte clamorose. Per il momento siamo una squadra imbarazzante».la sua anche s: «Ancelotti? Prende 12 milioni di euro netti l'anno, non penso che la nuova proprietà abbia altre decine di milioni di euro da spendere per cambiare la panchina. Non mi piace come Montella sta facendo giocare il Milan, non c'è gioco, non c'è un'idea di squadra. Mi fido di Fassone e quindi lascio a lui le scelte. Da troppo tempo non abbiamo un'idea di gioco. Puoi perdere con la Roma, puoi perdere con la Lazio, puoi perdere con la Sampdoria, ma giocando a pallone e tirando in porta. Quello che manca al Milan non sono le vittorie, è un'idea di gioco».

Salvini si è reso poi protagonista di un simpatico siparietto a Radio Marte, cantando "Un giorno all'improvviso" dopo aver tessuto le lodi del Napoli di Sarri: qui l'intervento integrale alla radio.

 

Articoli correlati

Commenti