Corriere dello Sport

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Lega Serie A, riprende l'assemblea: ipotesi presidente pro tempore

Lega Serie A, riprende l'assemblea: ipotesi presidente pro tempore
© ANSA

I club vogliono allontanare lo spettro del commissariamento della Figc: ecco i nomi in ballo

 

mercoledì 29 novembre 2017 12:09

ROMA - A causa del ritardo di un treno proveniente da Roma con a bordo alcuni dirigenti, sono ripresi alle 11.30, un'ora dopo il previsto, i lavori dell'assemblea della Lega Serie A, sospesa lunedì sera e chiamata a eleggere i vertici dell'associazione dei venti club. Sono presenti tutte le società: serve la maggioranza qualificata di 14 voti per eleggere presidente, ad, gli altri cinque consiglieri di Lega e i due consiglieri federali.

MALAGO' ANNUNCIA TAGLI NEL CALCIO

Da venerdì potrà scattare l'introduzione della maggioranza semplice (11 voti) dal terzo scrutinio. Alla vigilia ha perso quota la candidatura per la presidenza di Giuseppe Vegas, fino al 15 dicembre alla guida della Consob, già vicepresidente dell'economia nel governo Berlusconi, e del generale della Finanza Ugo Marchetti. I club vogliono allontanare lo spettro del commissariamento della Figc e in quest'ottica potrebbero convergere su un presidente pro tempore: Ezio Maria Simonelli, presidente del collegio dei revisori della Lega, o Paolo Nicoletti, che in questi mesi è stato sub commissario dell'associazione dei venti club, al fianco di Carlo Tavecchio.

Articoli correlati

Commenti