Corriere dello Sport

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Insulti razzisti al derby: dieci turni al baby della Ternana

Insulti razzisti al derby: dieci turni al baby della Ternana

È accaduto alla fine della sfida contro il Perugia nel campionato nazionale Under 15: il giovane calciatore ha offeso un avversario di colore che stava festeggiando la vittoria con i propri compagni

 

giovedì 30 novembre 2017 11:44

PERUGIA - Un giovane calciatore della Ternana è stato squalificato dal giudice sportivo per dieci giornate in seguito al derby del campionato nazionale Under 15 disputato domenica scorsa in casa del Perugia, all'antistadio del Curi. Secondo quanto si legge nel referto del giudice sportivo Massimo Argirò, Giuseppe Borriello è stato fermato per dieci giornate perché "al termine della gara, pronunciava una frase nei confronti di un avversario comportante grave offesa per motivi di colore e nazionalità". Il fatto è avvenuto al termine della gara, quando il giovane calciatore ha rivolto l'offesa a sfondo razzista a un giocatore di colore del Perugia mentre in campo stava festeggiando con i compagni la prima vittoria in campionato. La partita è andata al Perugia, che ha vinto 4-2 con la Ternana rimasta in dieci per l'espulsione di Lorenzo Blasi, squalificato per due giornate per aver rivolto una frase offensiva all'arbitro Dario Reali di Foligno.

in collaborazione con Italpress

Articoli correlati

Commenti