Corriere dello Sport

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Aia, Nicchi: «Errori Var? Vediamo quanti ne sono stati evitati»

Aia, Nicchi: «Errori Var? Vediamo quanti ne sono stati evitati»
© LaPresse

Il presidente dell'Associazione è intervenuto anche sulle proteste della Lazio: «Per evitare le polemiche non dovremmo più giocare a calcio: miglioriamo ciò che è possibile migliorare, il resto...»

 

mercoledì 14 marzo 2018 14:26

ROMA - «Sono molto soddisfatto del Var». Queste le parole del presidente dell'Associazione Italiana Arbitri Marcello Nicchi dopo le polemiche della Lazio sull'utilizzo della tecnologia in campo. «Le polemiche vengono fuori perché tutte le domeniche si giocano 11.000 partite - ha sottolineato il numero uno dell'Aia a margine di un evento in Figc, a Roma - Se non si giocasse al calcio non ci sarebbero nè polemiche e nè discussioni. Noi ci preoccupiamo solo di fare le cose al meglio, migliorando tutto quello che è possibile migliorare. Poi ognuno farà le proprie valutazioni». Nicchi ha inoltre ribadito che sulla Var «non si torna indietro. Lavoriamo tutti i giorni per migliorare, non sarà possibile azzerare tutto e arrivare alla perfezione, ma siamo nel primo anno. Dopo cinque mesi i risultati sono buoni: ci sono stati degli errori, è vero, ma bisogna andare a vedere quanti ne sono stati evitati. I tifosi della Lazio protesteranno davanti alla Figc? Non sono argomenti di mia competenza, ci penserà chi di dovere», ha concluso Nicchi. (in collaborazione con ITALPRESS)

Articoli correlati

Commenti