Mourinho attacca Klopp e Guardiola: «Vorrei agire sul mercato come loro»
Calcio
0

Mourinho attacca Klopp e Guardiola: «Vorrei agire sul mercato come loro»

Lo Special One ne ha sia per il tecnico del Liverpool («Non ha vinto nulla in tre anni e mezzo ma ha fiducia incondizionata») che per lo spagnolo del City («Aveva quattro difensori, non gli piacevano e li ha cambiati in blocco»)

ROMA - «Jurgen è lì da tre anni e mezzo e non ha vinto nulla, ma ha ancora la fiducia e le condizioni per poter andare avanti. In questa stagione hanno una grande opportunità, sarebbe la prima volta che vincono un titolo. Prima del mio prossimo lavoro con un club, non inizierò senza sapere cosa il club vuole e cosa offre in termini di struttura e obiettivi». José Mourinho approfitta della sconfitta del Liverpool contro il Barcellona nella semifinale di andata di Champions League, per andare all'attacco di Jurgen Klopp. Ma non risparmia frecciate neanche a Pep Guardiola: «Mi piacerebbe andare in un club ed essere in grado di fare, per esempio, quello che hanno fatto Jürgen e Pep. Se guardi la squadra con cui il Liverpool ha iniziato la partita, quanti giocatori c'erano prima che arrivasse? Quando Pep non era soddisfatto con i quattro difensori, nella stessa estate ne ha comprati quattro nuovi. Poi quando ha comprato Claudio Bravo non è rimasto soddisfatto e la stagione successiva ha preso Ederson», ha affermato l'ex tecnico del Manchester United, secondo quanto dichiarato al quotidiano spagnolo 'As'. 

Dalla Spagna sicuri, Mourinho tornerà all'Inter

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta