Trapattoni risponde a Byron Moreno: «Io codardo? Folle difendere quell'arbitraggio»
© ANSA
Calcio
0

Trapattoni risponde a Byron Moreno: «Io codardo? Folle difendere quell'arbitraggio»

L'ex Ct della nazionale azzurra ha commentato le ultime dichiarazioni dell'arbitro di Italia-Corea del Sud ai Mondiali del 2002: «La prigione e gli anni non sembrano avergli trasmesso un minimo di umiltà»

ROMA - «Essere chiamato codardo da Moreno mi mancava! Che dire? Io lo reputo invece molto coraggioso (o folle) per essere tornato a difendere quell'arbitraggio. Caro Byron, la prigione e gli anni non sembrano averti trasmesso un minimo di umiltà». Questa la risposta di Giovanni Trapattoni in merito alle ultime dichiarazioni dell'arbitro di Italia-Corea del Sud ai Mondiali del 2002.

Trapattoni risponde a Byron Moreno: «Io codardo? Folle difendere quell'arbitraggio»

L'ecuadoriano, in un'intervista rilasciata qualche giorno fa a Futbol Sin Cassette, era ritornato su quella partita e sul suo arbitraggio, non risparmiando critiche nei confronti del Trap: «Espulso Totti, ha messo Tommasi, l'unico capace di attaccare era Del Piero. È stato un codardo come sempre». 

Byron Moreno 17 anni dopo: «Su Zambrotta era fallo da rosso»

 

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta