Liverpool, Klopp:
© AFPS
Calcio
0

Liverpool, Klopp: "Col City non siamo stati noi. Il Chelsea è fortissimo"

Così il tecnico dei Reds: "Nel calcio conta vincere. Loro hanno un portiere che ha fatto parate incredibili, noi dobbiamo abituarci a questo tipo di partite"

ISTANBUL (Turchia) - Dopo il trionfo in Supercoppa Europea contro il Chelsea, il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp è raggiante ai microfoni di Sky: "Dobbiamo abituarci a questo però, parlando seriamente, è stata una notte difficile. Sono state due partite complicate quelle dei primi due tornei che ci siamo giocati fin qui. Il calcio è questo, il calcio è anche soprattutto vincere. Il Chelsea è stato davvero forte, hanno giocato con un portiere fortissimo che ha fatto delle parate incredibili però qualcuno alla fine deve vincere. Contro il Manchester City non eravamo noi, questa sera sì. Il trofeo più bello? Tutti".

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta