Partite trasmesse illegalmente, la Finanza blocca 114 siti web
Calcio
0

Partite trasmesse illegalmente, la Finanza blocca 114 siti web

L'operazione "Free Football" è stata coordinata dalla Procura di Brescia

BRESCIA - La Guardia di finanza di Brescia ha individuato e bloccato 114 siti internet che diffondevano, in diretta e illegalmente, eventi sportivi, film e serie Tv violando il diritto d'autore. Si tratta dell'operazione "Free football", coordinata dalla Procura bresciana. I finanzieri hanno notificato a tutti gli Isp (Internet service provider) operanti in Italia un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Gip di Brescia, di 114 domini web monitorati sulla rete e che operavano nel settore della diffusione illecita - in modalità streaming - di partite di calcio e contenuti audiovisivi a pagamento in assenza di un accordo con il legittimo distributore.

In particolare, è stato scoperto che i contenuti 'pirata' venivano offerti sia in modalità "streaming live" (cioè in diretta) che in modalità "streaming on demand" (a richiesta degli interessati). Tutti i siti erano dotati di veri e propri palinsesti, di immediata e facile accessibilità per gli utenti, per facilitare la scelta del programma preferito.

Partite trasmesse illegalmente, la Finanza blocca 114 siti web

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta