Calcio
0

Modric, frecciata a Cristiano Ronaldo: "Pallone d'Oro? Bisogna essere qui anche se si perde"

Critiche da parte del centrocampista croato al bianconero, suo ex compagno al Real Madrid: "Il calcio è rispetto, sono qui per festeggiare Messi"

Modric, frecciata a Cristiano Ronaldo:
© EPA

PARIGI - Una frecciata all'ex compagno. Luka Modric, Pallone d'Oro uscente, ieri sera ha premiato Lionel Messi, vincitore dell'illustre riconoscimento nel 2019. Per il 10 del Barcellona si è trattato del sesto trofeo personale, uno in più di quelli conquistati da Cristiano Ronaldo, fermo a quota cinque. Ecco, proprio il portoghese ha ricevuto le critiche (neanche troppo velate) da parte del centrocampista croato. Sembrano lontani i tempi degli assist e dei gol insieme con la stessa maglia, quella del Real Madrid: "Ronaldo? Sono qui perché il calcio è rispetto, per questo sono venuto a dare il premio a Messi e a congratularmi con lui", ha spiegato Modric. "Quando non vinci, devi esserci per mostrare rispetto. Il calcio è questo e sono qui per festeggiarlo. Gli ho dato il premio e mi sono congratulato con lui".

La premiazione

"Sono felice di essere qui", ha proseguito. Il premio è passato dalle sue mani a quelle della Pulce: "Può essere una buona tradizione per il vincitore venire ogni anno per consegnarlo al nuovo calciatore protagonista. Siamo rivali ma prima di tutto c'è rispetto. Devi goderti il calcio e basta, come in altri sport in cui ci sono grandi atleti e mostrano rispetto. Dobbiamo seguire questa linea anche nel calcio". Chissà come prenderà le sue parole Cristiano Ronaldo, in quei momenti premiato come miglior calciatore della Serie A 2018-2019. 

Messi vince il suo sesto pallone d'oro

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta