Calcio
0

Solskjaer: "Cristiano Ronaldo? Lo rivedo in Rashford"

Il tecnico dei Red Devils paragona il talento inglese all'attaccante della Juventus: "Ha i nervi d'acciaio, può diventare il migliore al mondo"

Solskjaer:

MANCHESTER (INGHILTERRA) -Reminiscenze di Cristiano Ronaldo in Marcus Rashford. Il paragone ci sta tutto, almeno secondo Ole Gunnar Solskjaer, attuale tecnico del Manchester United ed ex compagno dell’attaccante bianconero (nella stagione 2006-2007, quando CR7 realizzò 23 reti all'età di 21 anni). O meglio, alcune caratteristiche del portoghese si intravedono benissimo anche nel classe 1997, autore di 13 gol nelle ultime 14 partite disputate tra club e Nazionale. L’allenatore ha così parlato del talento inglese: “Si possono confrontare i due, è molto facile. Entrambi hanno grandi abilità in campo. E poi la postura del corpo, l’atteggiamento, gli attributi… Marcus ha tutte le possibilità per diventare il migliore al mondo, speriamo che continui in questo modo”.

Il paragone

Secondo l’allenatore il suo momento magico può continuare: “Non voglio dire un numero dei gol che riuscirà a segnare. Ne farà tanti se continuerà a giocare così. Lui è un ragazzo con i nervi d’acciaio. Quando c’è un rigore, prende il pallone e va senza problemi sul dischetto”. Non è la prima volta che Solskjaer paragona Ronaldo e Rashford, lo aveva fatto anche dopo la punizione realizzata da quest’ultimo contro il Chelsea nella Carabao Cup: “Molto simile a Cristiano, vero?”. Pressioni o una spinta in più? Rashford ha il compito di prendere i complimenti e trasformarli in energia positiva.

  

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta