Calcio
0

Stop a Champions ed Europa League, ora è ufficiale

Sospese entrambe le competizioni continentali: il comunicato è stato pubblicato sul sito della Uefa

Stop a Champions ed Europa League, ora è ufficiale
© FOTO MOSCA

ROMA - Sospese Champions ed Europa League, ora è ufficiale. Stop ad entrambe le competizioni continentali per cercare di contenere l'emergenza Coronavirus. Il comunicato è stato pubblicato sul sito della Uefa: "Alla luce degli sviluppi dovuti alla diffusione del COVID-19 in Europa e delle relative decisioni prese da diversi governi, tutte le partite delle competizioni UEFA per club in programma la prossima settimana vengono posticipate. Anche i sorteggi dei quarti di finale sono stati rinviati".

La Uefa ferma Champions ed Europa League

Dopo il rinvio delle partite di Real Madrid e Juventus, la Uefa ha ufficializzato lo stop a tutte le partite di Champions ed Europa League valide per gli ottavi di finale previste la prossima settimana. Rinviate quindi anche le sfide tra Barcellona e Napoli e tra Bayern Monaco e Chelsea. La decisione, sottolinea la Bbc, è stata presa dopo una riunione in conference call con i rappresentanti delle 55 federazioni e delle leghe nazionali. la riunione è stata aggiornata a martedì prossimo per valutare ulteriori provvedimenti.

Il comunicato ufficiale

"Alla luce degli sviluppi legati alla diffusione del virus Covid-19 in Europa e delle decisioni dei vari governi, tutte le partite delle competizioni Uefa per club in programma la prossima settimana sono rinviate". Ad annunciarlo e' l'Uefa in una nota. Tra queste, le rimanenti partite di ritorno degli ottavi di Champions League del 17 e 18 marzo, tutte le partite di ritorno degli ottavi di Europa League del 19 e tutte le partite dei quarti di Uefa Youth League del 17 e 18. Ulteriori decisioni sulle date di recupero delle suddette partite verranno comunicate a tempo debito. A causa dei rinvii, slitta anche il sorteggio dei quarti di Champions League e Europa League del 20 marzo. Ieri, l'Uefa ha invitato i rappresentanti delle 55 federazioni affiliate, i consigli della European Club Association e delle leghe europee e un rappresentante di FifPro a un meeting in video-conferenza per martedi' 17 marzo, per parlare delle modalita' di risposta del calcio europeo alla pandemia da Covid-19: nell'occasione si decidera' anche se far slittare gli imminenti Europei".

Chelsea, Hudson-Odoi positivo al Coronavirus: primo calciatore in Premier

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta