Coronavirus, la Uefa posticipa le finali di Champions ed Europa League

Il massimo organo del calcio europeo ha formalmente procrastinato gli atti conclusivi delle competizioni continentali per club, maschili e femminili, originariamente previste per maggio 2020
Coronavirus, la Uefa posticipa le finali di Champions ed Europa League© EPA
TagsUefaChampions LeagueEuropa League

NYON (Svizzera) - A causa della pandemia di Coronavirus in Europa, l'Uefa ha preso oggi la decisione formale di rinviare le seguenti finali, originariamente previste per maggio 2020: di Europa League e di Champions League maschili e di Champions League femminile. Nessuna decisione è stata ancora presa in merito alle date di recupero. Il gruppo di lavoro, istituito la scorsa settimana in seguito alla conference call tra gli stakeholder del calcio europeo e presieduto dal presidente della Uefa, Aleksander Ceferin, analizzerà le opzioni disponibili. Il gruppo ha già iniziato l'esame del calendario e un annuncio in tal senso, si legge in una nota dell'Uefa, sarà effettuato a tempo debito.

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti