Calcio
0

Ronaldinho e la sua "prigione d'oro": ecco dove passa le giornate

Il brasiliano, da quando ha pagato la cauzione per lasciare il carcere, risiede all'Hotel Palmaroga tra Smart TV 4K da 55 pollici, vasca idromassaggio, palestra e piscina

Ronaldinho e la sua

ASUNCION (PARAGUAY) - Una vera e propria "prigione d'oro". Ronaldinho, dopo aver pagato la cauzione, è stato trasportato all'Hotel Palmaroga dove gode di tutti i comfort. L'edificio coloniale, risalente a 120 anni fa, è stato riconvertito in un hotel di lusso. Il campione brasiliano ne ha affittato un intero piano e trascorre le sue giornate tra Smart TV 4K da 55 pollici e vasca idromassaggio. L'ex fuoriclasse di Milan e Barcellona dorme all'interno della stanza 104 e può godere degli altri servizi della struttura come la piscina e la palestra. 

Il giornale Olé ha avuto accesso alla struttura, riferendo che l'hotel, a causa dello stato di allarme del Coronavirus, è attualmente vuoto e con lo staff essenziale per farlo funzionare, quindi Ronaldinho ha tutto per lui. È anche con lui, oltre a suo fratello, Sergio Queiroz, un avvocato, e David, il suo assistente. Le comunicazioni del fuoriclasse brasiliano con l'esterno sono quasi esclusivamente con sua madre. “Tutto funziona bene e il servizio è molto buono. E anche Ronaldinho sta bene, adattandosi a una nuova routine. Essere in hotel è molto meglio che in Agrupación, anche se sarebbe più giusto essere a casa in Brasile. La prigione domestica è ancora troppo", hanno detto le fonti dell'hotel a Olé.

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta