Calcio
0

Cina, sei giocatori vanno a bere violando le norme Covid: sospesi

Alcuni calciatori della nazionale cinese Under 19 hanno violato le misure di sicurezza per uscire e svagarsi: è arrivata la sanzione della Federcalcio

Cina, sei giocatori vanno a bere violando le norme Covid: sospesi
© EPA

La Federcalcio cinese ha sospeso per sei mesi sei giocatori della nazionale under 19 per aver violato i protocolli sanitari. I giovani calciatori, che dovranno restare fermi fino al 30 novembre prossimo e saranno ulteriormente sanzionati dai rispettivi club, avevano lasciato senza autorizzazione il ritiro di Shanghai attorno alla mezzanotte per andare a bere, violando le norme anti Coronavirus. L'under 19 cinese giocherà nella terza divisione locale in modo da accelerare la crescita dei giovani in vista delle Olimpiadi di Tokyo. (In collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta