L'avvocato del professore: "Suarez, esame regolare"

Parla il legale di uno degli esaminatori del calciatore uruguaiano 

© ANSA

ROMA - "L'unica certezza è che il professor Lorenzo Rocca ha sostenuto un interrogatorio davanti ai pubblici ministeri, chiarendo la sua posizione: l'esame di Luis Suarez si è svolto in maniera del tutto regolare. Le intercettazioni che sono state pubblicate sui quotidiani sono solo stralci di conversazioni che vanno contestualizzate". Così Cristiano Manni, legale rappresentante del professore Lorenzo Rocca, uno degli esaminatori di Luis Suarez, intervenuto a  Radio Kiss Kiss Napoli. "Offrendo il contesto giusto, infatti, si capisce che tutto si è svolto in maniera regolare. Il professore Rocca è rimasto assolutamente sorpreso da tutto ciò che è successo, in particolar modo perchè le cose si sono svolte in maniera del tutto regolare. Tutto si sarebbe aspettato tranne di essere coinvolto in una vicenda di questo tipo", ha continuato l'avvocato Manni. "Cosa accadrà nei prossimi giorni? Abbiamo offerto la nostra versione dei fatti ai pubblici ministeri, chiarendo la nostra posizione. Le decisioni sono rimesse alla Procura, noi speriamo che venga accertata la realtà, ossia che tutto si è svolto in maniera regolare. L'arrivo di un personaggio come Suarez, di grande livello sportivo, ha acceso i riflettori sull'Università. Ma chiaramente sono stati i mezzi di comunicazione a catalizzare l'attenzione seguendo tutta la vicenda. Cosa ha chiesto il Prof. Rocca a Suarez? Posso dire che ha risposto talmente bene che ha superato l'esame", ha concluso Manni.

Commenti