Jonathan Silva del Las Palmas arrestato per violenza sessuale

Il terzino brasiliano è in stato di fermo perché avrebbe aggredito la sua fidanzata

Il calciatore del Las Palmas, Jonathan Silva, arrivato dall'Almeria da appena una settimana, è stato arrestato per un presunto caso di violenza sessuale. Secondo quanto riporta Canarias 7, il terzino brasiliano avrebbe aggredito la sua fidanzata. Sette giorni fa, quando è arrivato sull'isola per la sua nuova avventura, si diceva entusiasta del trasferimento. Per il momento non ci sono dichiarazioni ufficiali da parte dei vertici del club spagnolo né da parte del giocatore.

Commenti