"Il Divin Codino": ecco la data di uscita del film su Roberto Baggio

Diffuso da Netflix, il teaser svela nuovi dettagli sul biopic dedicato al numero 10 azzurro per eccellenza: scopri tutto ciò che c'è da sapere
"Il Divin Codino": ecco la data di uscita del film su Roberto Baggio
TagsRoberto BaggioNetflix

Cresce l'attesa per il nuovo docufilm sulla vita di Roberto Baggio. "Il Divin Codino" - questo il titolo del biopic - uscirà su Netflix il 26 maggio ma i fan sono già in delirio sui social anche grazie alle immagini appena diffuse dal nuovo teaser. Con la regia di Letizia Lamartire, nel ruolo di Baggio troviamo Andrea Arcangeli, già noto agli spettatori come Yemus, uno dei protagonisti della serie Romulus. Al suo fianco, il ruolo della moglie Andreina Fabbri è affidato a Valentina Bellè. Il lungometraggio promette di scavare a fondo anche nella vita privata del numero 10 azzurro per eccellenza: "La grandezza di un campione si misura fuori dal campo", svela la tagline del trailer.

Roberto Baggio, che cosa sappiamo sul film biografico

Dall'infanzia passando per gli inizi a Vicenza fino al rovente campo di Pasadena, durante gli infausti Mondiali Usa del 1994, su cui si chiude il teaser: il film si focalizzerà sui 22 anni della carriera di Roberto Baggio che lo hanno consacrato per sempre come una delle icone più celebri del calcio italiano. Non saranno escluse le controversie, dal discusso passaggio che lo ha portato dalla Fiorentina alla Juventus nell'estate del 1990 fino al difficile rapporto con alcuni dei suoi allenatori. E dopo "Pelé: il re del calcio", le premesse per un altro biopic rivelatore ci sono tutte.

"Il Divin Codino", teaser del film su Roberto Baggio
Guarda il video
"Il Divin Codino", teaser del film su Roberto Baggio

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti