Calcio in carrozzina: ritrovato il furgone rubato a Oltresport

Donato Grande e i ragazzi dell'associazione no profit avrebbero dovuto partecipare al ritiro della nazionale di Powerchair football: danni a tutta l'attrezzatura
Calcio in carrozzina: ritrovato il furgone rubato a Oltresport© ANSA
TagsOltreSportPowerchair football

È stato ritrovato e riconsegnato all'associazione "Oltre Sport" il furgone che era stato rubato la scorsa notte a Trani, che ha messo a rischio la partecipazione di cinque atleti pugliesi al primo ritiro della nazionale di Powerchair football, il calcio in carrozzina elettrica, a Jesolo il 13 maggio. A dare la notizia del furto è stato Donato Grande, il giocatore dell'ASD Oltre Sport di Trani che in occasione dell'ultimo Festival di Sanremo si è esibito in un palleggio con il fuoriclasse del Milan Zlatan Ibrahimovic.

Le parole di Zaia

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha commentato l'amara vicenda: "Non ci sono parole per definire questo atto, ignobile e vergognoso. Gli atleti stamattina avrebbero lasciato Trani con il loro pulmino per raggiungere il Veneto e Jesolo, dove si svolgerà il collegiale di calcio giocato su carrozzina elettrica. È incomprensibile il motivo per cui siano state distrutte le loro attrezzature e le loro carrozzine, costruite a regola d'arte per affrontare questa sfida chissà da quanto immaginata e preparata. Donato e i suoi compagni hanno dovuto fare la conta dei danni anziché vivere con gioia e spirito di squadra il viaggio e il raduno nazionale, frutto di lacrime e sudore. In bocca al lupo ragazzi, Jesolo e i Veneti vi aspettano". 

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti