Gravina a Secondigliano: "In Campania prima accademia sportiva"

Nell'area più critica dell'hinterland napoletano, un centro sportivo abbandonato diventerà uno spazio dedicato ai giovani
Gravina a Secondigliano: "In Campania prima accademia sportiva"© ANSA
Tagsgravinafigc

La Figc scende in campo per aiutare la comunità di Secondigliano. L'impianto sportivo Ottorino Barassi, da troppo tempo abbandonato e presente in una delle aree più critiche dell'hinterland napoletano, è stato ceduto all'Associazione "Insieme tra la gente" e potrà trasformarsi in un centro di legalità, fondamentale per il recupero dei giovani. "È stato il risultato di un grande lavoro di squadraha dichiarato il presidente della Federcalcio Gabriele GravinaFigc, Comitato Regionale Campania della LND e diverse istituzioni locali hanno lavorato fianco a fianco, con il solo scopo di riconsegnare al territorio un polo sportivo fondamentale per lo sviluppo delle nuove generazioni".

Gravina: "In Campania la nostra prima accademia sportiva"

L'obiettivo della Figc e delle istituzioni è creare un villaggio dove educare i giovani e avviarli alla pratica sportiva. Un luogo sicuro nel quale fornire a ragazze e ragazzi gli strumenti necessari per vivere lontano dalla criminalità. "La Figc è attenta alle esigenze del territorio - ha concluso Gravina - ma soprattutto supporta tutte le iniziative di sviluppo in favore dei giovani. Vogliamo creare le condizioni migliori per l’educazione delle future generazioni, per questo è nostra intenzione realizzare in Campania la nostra prima accademia sportiva”.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti