“My Sport e Salute”, nasce la prima app per lo sport di tutti

Presentata al Salone Autorità dello Stadio Olimpico di Roma, l'applicazione permette una connessione di tutti gli sportivi, semplifica l'accesso allo sport, ai suoi servizi e alle informazioni utili
“My Sport e Salute”, nasce la prima app per lo sport di tutti

Semplificare l’accesso allo sport offrendo a tutti gli organismi del settore e a tutti gli sportivi la possibilità di contribuire e di utilizzare un hub comune per diffondere informazioni su qualsiasi disciplina. Su queste basi e in collaborazione con tutti gli attori del sistema nasce “My Sport e Salute”, l’app di Sport e Salute ideata e sviluppata con la banca ad alto tasso tecnologico Illimity e disponibile gratuitamente negli store digitali. “Il nostro obiettivo è quello di allargare la base dei praticanti – ha spiegato Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, nella presentazione organizzata allo Stadio Olimpico di Roma – In questo senso la tecnologia ci può consentire un salto di qualità. Se le medaglie vinte a Tokyo fanno da traino, rappresentano la locomotiva del sistema, My Sport e Salute può essere un vagone che la nostra società mette a disposizione del treno della ripartenza: stiamo parlando di una piattaforma digitale aperta, al servizio di tutti, per promuovere la pratica sportiva in ogni angolo del nostro territorio grazie alle società di base”.

“My Sport e Salute” è un ecosistema virtuale, una app semplice, completa e concreta che punta a mettere in rete, a portata di un click, l’intero mondo sportivo. Al suo interno, da un lato gli organismi sportivi potranno avere uno spazio di visibilità attirando nuovi utenti, dall’altra i cittadini potranno essere aggiornati sulle discipline e i luoghi dove praticarle. Illimity è stato scelto quale partner tecnologico del progetto, a valle di un progetto di selezione, grazie alle sue competenze nello sviluppo di piattaforme digitali e nell’open innovation. “Poter collaborare alla realizzazione di questa app è stato un onore – ha dichiarato Corrado Passera, Ceo di IllimityCe l’abbiamo messa tutta perchè questo è un progetto saggio, che parte da bisogni diffusi e fornisce le risposte con modalità finora non disponibili. Parliamo di una piattaforma molto libera in cui potrà salire a bordo chiunque vorrà promuovendo la propria attività, un progetto davvero utile”.

Le parole di Marotta

"Così lo sport diventa più fruibile e accessibile a tutti, in particolare lo sport di base, in quanto fenomeno sociale dagli importanti valori educativi e di aggregazione - ha dichiarato l'ad dell'Inter Giuseppe Marotta - Il movimento dilettantistico è quello che testimonia i valori più autentici, è una palestra di vita per i nostri giovani - ha spiegato Marotta -, essenziale per la loro formazione, ed ha un ruolo di grande importanza per la tutela della salute.” Inter ha potuto contribuire alla fase di test in anteprima: "Questa app porterà un grande contributo al movimento sportivo in generale ed una testimonianza di innovazione".

Il commento di Ferrero

"L'app è lo switch che raggiunge il mondo - ha dichiarato il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero - Sta cambiando un'epoca e ci stiamo adeguando. Sport e Salute e Cozzoli hanno messo a disposizione una piattaforma dove puoi inserire quello che vuoi, dando informazioni gratuitamente e a tante persone contemporaneamente. Noi del calcio dobbiamo inserire dei contenuti, se c'è un evento meno coperto dai media, far crescere il calcio femminile o altro e inseriamo i contenuti di informazione nell'app per gli utenti. È cambiata un'epoca, adattiamoci".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti