Spezia-Napoli, arrestato ultras azzurro: individuato dalla Digos

Si tratta di un 51enne con precedenti penali. Fermati anche quattro tifosi liguri
Spezia-Napoli, arrestato ultras azzurro: individuato dalla Digos© ANSA
2 min

E' stato arrestato, in flagranza differita, uno degli ultras napoletani che ha invaso il settore dello stadio occupato dai tifosi dello Spezia, durante la sfida di campionato tra i due club disputata domenica scorsa. Si tratta di un 51enne con procedimenti penali. Le forze dell'ordine si starebbero concentrando sul gruppo dei Fedayn, tra i cui componenti ci sarebbero i protagonisti degli scontri che hanno portato alla sospensione della partita.

Il processo si svolgerà in Liguria

L'uomo, del quartiere Vomero, è stato individuato e arrestato al termine delle indagini condotte dalla Digos di Napoli. Nei prossimi giorni è prevista l'udienza di convalida dell'arresto e, il processo in Liguria. Al 51enne è stato contestato lo scavalcamento e l'utilizzo di oggetti atti ad offendere e, soprattutto, di avere causato con le sue azioni la sospensione del match.

Scontri tra tifosi al Picco: Spezia-Napoli sospesa per più di 10'
Guarda la gallery
Scontri tra tifosi al Picco: Spezia-Napoli sospesa per più di 10'

Arrestati quattro ultras liguri

La Digos della Questura della Spezia ha arrestato in flagranza differita quattro tifosi liguri, considerati responsabili degli scontri avvenuti domenica 22 maggio allo stadio Picco. I reati contestati sono sono rissa, lesioni, possesso di oggetti atti ad offendere e lo scavalcamento della recinzione del terreno che ha determinato l'interruzione della gara. I quattro avrebbero partecipato al tentativo di invasione di campo dalla Curva Ferrovia, contestuale a quella dei tifosi ospiti dal loro settore. Domattina è prevista la convalida.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti