Il padre di Haaland e quella frase ironica sul suo futuro in Serie A

Le parole del papà dell'attaccante del Manchester City: "C'erano diverse squadre su di lui"
Il padre di Haaland e quella frase ironica sul suo futuro in Serie A© Getty Images
1 min

"Nella nostra lista pensavamo che il Manchester City fosse la squadra migliore. Il Bayern Monaco era la numero due, il Real Madrid la numero tre, il PSG la numero quattro... Altre squadre inglesi, che vanno abbastanza bene, ci volevano, come Liverpool e Chelsea. Inoltre c'era il Barcellona. Tutte erano più o meno allo stesso livello per noi...". Sono le parole di Alfie Haaland, padre di Erling, rilasciate per il documentario 'Haaland, la grande decisione' e riportate dal Times. Il padre dell'attaccante del Manchester City ha parlato della scelta di accettare l'offerta dei Citizens di Guardiola ma si è soffermato anche sul futuro del giocatore. 

Calciatori più preziosi, Serie A "quasi" assente: la Top 20
Guarda la gallery
Calciatori più preziosi, Serie A "quasi" assente: la Top 20

Haaland e il futuro

"Penso che Erling voglia mettere alla prova le sue capacità in tutti i campionati. Poi può restarci 3 o 4 anni al massimo. Potrebbe essere, ad esempio, 2 anni e mezzo in Germania, 2 anni e mezzo in Inghilterra e poi in Spagna, Italia, Francia, giusto?" ha spiegato Alfie Haaland. 

Che gol! Haaland segna anche con il destro
Guarda il video
Che gol! Haaland segna anche con il destro


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti