Corriere dello Sport

Calcio Estero

Vedi Tutte
Calcio Estero

Martino: «Fossi stato Messi avrei smesso con la Nazionale»

Martino: «Fossi stato Messi avrei smesso con la Nazionale»
© EPA

Il ct dell'Argentina Martino: «Criticare un giocatore come Lionel non merita alcun tipo di analisi»

 

mercoledì 5 agosto 2015 10:04

ROMA - «Se fossi al posto di Messi avrei smesso di giocare con la nazionale per un po' di tempo, continuando a farlo solo con Barcellona». A difendere il fuoriclasse argentino, al centro delle polemiche dopo l'ultima amara sconfitta in finale di Coppa America (un anno dopo il Mondiale) è il tecnico dell'Albiceleste, Gerardo 'Tata' Martino ospite del canale Fox Sports. Martino ha detto che i media locali dovrebbero fare autocritica per quanto riguarda il trattamento dedicato all' attaccante del Barcellona: «Criticare Messi è una cosa che non merita alcun tipo di analisi», le parole del tecnico che ha comunque negato una possibile assenza di Messi nei prossimi due impegni della nazionale, l'amichevole contro il Messico l'8 settembre negli Stati Uniti. «Nessuno ha mai ventilato una simile ipotesi - ha tagliato corto Martino - nè il giocatore, nè il presidente della Federcalcio argentina (Luis Segura, ndr) hanno mai detto che il giocatore avrebbe preso una pausa dalla Seleccion. Diventa molto difficile dover spiegare qualcosa che nessuno ha mai ventilato», ha aggiunto il tecnico che nei giorni scorsi aveva detto che «nessuno può immaginare la nazionale argentina senza Messi».

Per Approfondire

Commenti