Corriere dello Sport

Calcio Estero

Vedi Tutte
Calcio Estero

Shakhtar. Srna confermato positivo al doping: «Dimostrerò la mia innocenza»

Shakhtar. Srna confermato positivo al doping: «Dimostrerò la mia innocenza»
© EPA

Il capitano del club ucraino: «Non ho mai preso. consapevolmente o intenzionalmente, alcuna sostanza proibita»

Sullo stesso argomento

 

venerdì 22 settembre 2017 21:16

ROMA - Dopo una serie di voci e nessuna conferma ufficiale è Darijo Srna a uscire allo scoperto: il 35enne difensore croato annuncia in una nota sul sito dello Shakhtar Donetsk di essere risultato positivo a un controllo antidoping dello scorso 22 marzo. «Prima di tutto voglio mettere in chiaro che non ho mai preso, consapevolmente o intenzionalmente, alcuna sostanza proibita, né ho cercato in modo scorretto di ottenere un vantaggio a livello competitivo - le parole di Srna, capitano dello Shakhtar - Sto indagando sulla possibile provenienza della sostanza e per concentrarmi sulla mia difesa ed evitare qualsiasi distrazione per la squadra, ho anche deciso che evitero' di giocare fino a quando i procedimenti in corso non saranno esauriti. Mi concentrerò esclusivamente sulla difesa del mio nome e della mia reputazione. Nel corso della mia intera carriera ho sempre avuto l'impressione di dovermi costantemente mettere alla prova e oggi dimostrerò che tutto quello che ho conquistato, nella mia vita e nella mia carriera professionale, l'ho conquistato esclusivamente col duro lavoro, l'integrità, la disciplina e l'onestà. Tutti principi che mi ha trasmesso mio padre e che io oggi sto trasmettendo ai miei figli.Posso garantirvi che non è la fine della mia carriera". Lo Shakthar è nel girone di Champions League che comprende anche il Napoli. (a cura di Italpress)

Articoli correlati

Commenti