Coppa d'Asia, esordio amaro per Eriksson
© AFPS
Calcio Estero
0

Coppa d'Asia, esordio amaro per Eriksson

La nazionale delle Filippine, guidata dall'ex allenatore della Lazio, ha perso contro la Corea del Sud al debutto nella coppa asiatica

Inizia male l'avventura delle Filippine di Sven Goran Eriksson in Coppa d'Asia. La nazionale guidata dall'allenatore svedese è stata battuta 1-0 dalla Corea del Sud nel primo turno della fase a gironi della competizione asiatica. 

KO AMARO - La sfida tra Filippine e Corea del Sud è stata decisa dal gol di Hwang Eui-Jo al 22esimo minuto del secondo tempo. Un debutto amaro per Eriksson, che rimane fermo a quota zero punti nella classifica del girone C con il Kyrgyzstan, battuto 2-1 dalla Cina di Lippi. Per le Filippine si tratta della quarta sconfitta di fila tra amichevoli e Suzuki Cup. Per la Corea del Sud di Paulo Bento, invece, ottimo successo che vale i primi tre punti in classifica. La selezione sudcoreana è imbattuta da nove partite: l'ultimo ko risale al Mondiale di Russia contro il Messico.

SITUAZIONE DEL GIRONE - Si è concluso così il primo turno del gruppo C di Coppa d'Asia: Corea del Sud e Cina condividono la prima posizione con tre punti mentre Filippine e Kyrgyzstan sono ferme all'ultimo posto e dovranno trovare un buon risultato nel prossimo impegno per proseguire nella competizione. Le Filippine di Eriksson incontreranno la Cina di Lippi venerdì 11 gennaio per il secondo turno.

Vedi tutte le news di Calcio Estero

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti