Il Barça batte Iniesta: 2-0 al Vissel Kobe
© AP
Calcio Estero
0

Il Barça batte Iniesta: 2-0 al Vissel Kobe

A quattro giorni dalla sconfitta contro il Chelsea, il Barça si rifà superando con una doppietta del canterano Carles Perez il Vissel di Don Andres e David Villa. Ancora a secco Griezmann.

KOBE (Giappone) - Una doppietta del canterano Carles Perez regala al Barcellona la seconda delle due Rakuten Cup ravvicinate disputate dai catalani nell’arco di neppure una settimana. I catalani, dopo la sconfitta contro il Chelsea di martedì scorso, si rifanno avendo la meglio sui padroni di casa del Vissel Kobe di Andres Iniesta, per la prima volta rivale della squadra della vita. Nuovamente titolare Griezmann, che disputa l’intera prima frazione senza trovare l’anelata prima rete in blaugrana. Ripresa completa per Frenkie De Jong, che si conferma più che affidabile sulla mediana.

TUTTO SULLA LIGA

IN ATTESA DI LEO - È ancora un Barça decisamente sperimentale quello che si presenta al Noevir Stadium di Kobe per vedersela con il Vissel di Andres Iniesta e delle altre vecchie conoscenze blaugrana David Villa e Sergi Samper. Ancora orfani di Messi, rientrato nelle ultimissime ore a Barcellona, e degli altri reduci dalla Coppa America, i catalani ripropongono Griezmann come unico vero referente offensivo, appoggiato dall’oggetto dei desideri della Fiorentina, Rafinha.

Valverde scarica Rakitic: "Gli anni passano per tutti"

DECIDE IL CANTERANO - Fin dai primi scampoli si può apprezzare il significativo gap tecnico che separa gli iberici dai nipponici, ma sono comunque i padroni di casa a rendersi pericolosi per primi con l’attesissimo Iniesta. I campioni di Spagna, poi, prendono in mano il pallino del gioco, ma si dimostrano imprecisi con i vari Riqui Puig, Griezmann e Rakitic, reduce dall’eurogol siglato al Chelsea. La ripresa si apre con il tradizionale rimescolamento delle formazioni e con l’apparizione dei motivatissimi Dembelé e Malcom, oltre che di Frenkie De Jong. Più ispirato, sotto la sapiente regia dell’ex Ajax, il Barça sblocca il risultato poco prima del quarto d’ora con un tocco del caterano Carles Perez, dopo uno scambio con Malcom. Aleñà, poi, si divora il raddoppio solo soletto davanti al portiere di casa, Maekawa. È il legno, invece, a negare il gol a Malcom attorno alla mezz’ora. Per il 2-0, così, bisogna aspettare gli ultimi scampoli e il secondo guizzo di Carles Perez, che completa la sua doppietta con un perfetto diagonale. La seconda Rakuten Cup è dai ragazzi di Valverde.

@andydepauli

Tutte le notizie di Calcio Estero

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...