Calcio Estero
0

Il Bayern in semifinale di Coppa di Germania. Dusseldorf ko con un club di 4ª serie

Il destro da fuori di Kimmich al 40' basta ai bavaresi per eliminare lo Schalke 04. La matricola Saarbrucken batte il Fortuna ai calci di rigore (ben 5, di cui uno in partita, quelli parati dal proprio portiere)

Il Bayern in semifinale di Coppa di Germania. Dusseldorf ko con un club di 4ª serie
© Bongarts/Getty Images

Gelsenkirchen (Germania) - Al Bayern Monaco basta un non irresistibile destro da fuori di Joshua Kimmich a cinque minuti dalla fine del primo tempo per espugnare il campo dello Schalke 04 e volare in semifinale di Coppa di Germania. Privo di Boateng, Hernandez, Sule, Perisic, Coman LewandowskiFlick si affida al tridente Gnabry-Muller-Coutinho supportato da Goretzka e, dopo aver rischiato di capitolare sulla doppia chance capitata sui piedi di Burgstaller, fermato dalla traversa al 15' a Neuer battuto e dalla bandierina alzata del guardalinee cinque giri di lancetta più tardi, sblocca il risultato al 40': sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la difesa dei Knappen respinge come può, sulla sfera si avventa Kimmich che incrocia di destro. Il pallone compie due rimbalzi ma, coperto dall'ammucchiata nel cuore dell'area, Schubert lo vede troppo tardi, non riuscendo ad evitare l'1-0 bavarese. Al 65' va ad un passo dal pareggio Raman, occasione sulla quale si esauriscono le forze fisiche e mentali dello Schalke, che rischia poi di chiudere con un passivo più ampio sui tentativi (vani) di Gnabry (69') e Goretzka (70'). Ha del clamoroso, invece, quanto avvenuto a Völklingen, dove il Saarbrucken batte il Fortuna Dusseldorf ai calci di rigore, diventando così il primo club di quarta serie ad entrare in semifinale nella storia della competizione tedesca. Froese regala a Janicke (31'), con uno splendido assist, l'incredibile vantaggio dei padroni di casa, poi l'eroe di giornata, il portiere Daniel Batz, neutralizza un calcio di rigore ad Hennings (83') con l'ausilio del palo. Al 90' il Dusseldorf trova la rete che prolunga il match ai supplementari: da un tiro dalla bandierina, svetta l'estremo difensore Kastenmeier, prolungando di fatto il pallone spinto in rete di testa da Jorgensen. Nella lotteria dei penalty, si prende nuovamente la scena Batz, che intercetta le conclusioni di Karaman, Stoger, Zimmermann e dello stesso Jorgensen, spedendo il "piccolo" Saarbrucken tra le migliori quattro della DFB-Pokals.

Schalke 04-Bayern Monaco 0-1, tabellino e statistiche

Saarbrucken-Fortuna Dusseldorf 8-7 (1-1) dcr, tabellino e statistiche

Coppa di Germania, risultati e tabellone

Tutte le notizie di Calcio Estero

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti