Il Porto di Conceiçao è campione del Portogallo

La squadra allenata dall'ex esterno di Lazio, Parma e Inter a febbraio era a -7 dal Benfica, sul quale a due turni dalla fine ha 8 punti di vantaggio
Il Porto di Conceiçao è campione del Portogallo© EPA

OPORTO (Portogallo) - Con due giornate d'anticipo il Porto si laurea campione del Portogallo. I Dragoes battendo 2-0 lo Sporting Lisbona si sono portati a 8 punti di vantaggio sul Benfica, distacco che ha dato la matematica certezza della vittoria del 29° titolo nazionale. La squadra di Sergio Conceiçao ha compiuto una vera e propria impresa perchè a febbraio era a -7 dal Benfica, che ora precede di 8 punti. L'ex esterno di Lazio, Parma e Inter, leggenda del club portoghese anche da calciatore, ha commentato così il trionfo dei suoi ragazzi: "La parola chiave di questa stagione per noi è unione, quella che ha sempre avuto il nostro gruppo di lavoro, ci abbiamo sempre creduto anche nei momenti difficili che ci sono stati tanti in questa stagione. Ho sempre detto che io e il presidente siamo due persone che non sopportano la sconfitta e che non ci saremmo arresi". Inevitabilmente la festa per le strade di Oporto dei tifosi dei Dragoes, la maggior parte con la mascherina, nel rispetto delle norme anti-Covid.

 

Commenti