Calcio Estero
0

Casillas lascia ufficialmente il calcio: "E' stato un sogno"

Il portiere spagnolo, fermo dal maggio 2019 a causa di un infarto, dice addio. Il saluto del Real Madrid: "Leggenda"

Casillas lascia ufficialmente il calcio:
© AFPS

ROMA – Dopo oltre un anno di tenui speranze di tornare a giocare, Iker Casillas ufficializza il suo addio al calcio: “L'importante è il percorso che fai e la gente che ti accompagna, non la destinazione a cui ti porta – scrive l’ex portiere della nazionale spagnola sui propri profili social, nel comunicare il ritiro dall’attività - perché questo arriva solo con lavoro e sforzo. Credo che posso dire, senza dubbio, che è stato il cammino e il destino sognato”. Colpito da infarto durante un allenamento il 1° maggio 2019, quando era al Porto, Casillas era guarito e aveva ripreso ad allenarsi, nella speranza di tornare a giocare. Non più di un paio di settimane fa i tifosi del Porto avevano concluso una petizione per fargli disputare almeno un minuto in questa stagione, per permettergli di fregiarsi del titolo di campione portoghese: il tecnico della squadra Sergio Conceiçao aveva però spiegato che Casillas, 39 anni, non aveva l’idoneità agonistica per scendere in campo a causa dell’infarto dello scorso anno.

Il Real Madrid saluta Casillas

Portiere del Real Madrid dal 1998 al 2015, Casillas è stato salutato con un lungo articolo anche dal sito ufficiale dei Blancos: “Il Real Madrid CF vuole mostrare il suo apprezzamento, ammirazione e amore per una delle più grandi leggende del nostro club e del calcio mondiale”. Recenti indiscrezioni parlano di un possibile imminente ingresso di Casillas nel consiglio direttivo proprio del club spagnolo.

[[dugout:eyJrZXkiOiJUcmR6RmJoQiIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

Tutte le notizie di Calcio Estero

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti