Dier scappa in bagno, Mourinho lo insegue. Poi spunta la foto che fa il giro del web

Il difensore inglese non è riuscito a trattenere i propri bisogni e ha abbandonato il campo. Lo Special One lo ha inseguito fin dentro gli spogliatoi riportandolo sul rettangolo verde

LONDRA (INGHILTERRA) - Certi bisogni non si possono rimandare, nemmeno se la tua squadra sta giocando gli ottavi di finale della coppa nazionale ed è sotto per 1-0. È proprio quello che è capitato a Eric Dier nella sfida di Carabao Cup tra il Tottenham e il Chelsea. Gli Spurs erano sotto di un gol quando Mourinho si è accorto di giocare con un uomo in meno. Perchè? Il difensore inglese Dier era scappato in bagno per un bisogno improrogabile. Lo Special One, furioso, si è catapultato fin dentro gli spogliatoi per andare a riprendere il proprio calciatore e invitarlo a tornare sul rettangolo verde. Lamela ha trovato il pari a sette minuti dal 90' portando così la sfida ai calci di rigore. Dier è stato il primo a presentarsi davanti al dischetto, trasformando il penalty. Fatale, per il Chelsea di Lampard, l'errore di Mount. Il Tottenham prosegue dunque l'avventura nella Carabao Cup e Dier al termine della gara posta ironicamente sui propri social la foto della tazza con il premio di Man of the match. Uno scatto che ha subito fatto il giro del web, come la corsa di Mourinho per rincorrere il proprio giocatore fin dentro gli spogliatoi. 

Commenti