"Lewandowski, nessuno come lui: ecco perché vincerà il Best Fifa 2020"

Uno studio condotto su dati Opta svela perché il bomber polacco merita il premio per il miglior giocatore, che verrà assegnato domani. In nomination anche Messi e Cristiano Ronaldo
"Lewandowski, nessuno come lui: ecco perché vincerà il Best Fifa 2020"
TagsLewandowskiBundesligaPallone d'Oro

Con il Pallone d'Oro fuori dai giochi, per incoronare il miglior giocatore dell'anno resta solo da assegnare il FIFA Men’s Player 2020. E se tutti dovremo aspettare domani per sapere il responso del massimo organo calcistico mondiale, uno studio condotto da Stats Perform su dati Opta ha già dato il suo verdetto. "Robert Lewandowski è l'unico degno di vincere il premio Best FIFA Men's Player 2020 - si legge nel report - Nel periodo tra il 20 luglio 2019 e il 7 ottobre 2020, valevole per aggiudicarsi il premio, nessun giocatore è stato costantemente ai vertici come l'attaccante del Bayern Monaco e della Polonia"

Lewa davanti anche a Leo Messi e CR7

Con la maglia del Bayern, Lewa ha segnato 60 gol in sole 52 presenze; venti in più di qualsiasi altro giocatore nei primi cinque campionati europei. "La sua costanza non può essere messa in dubbio, con una media spaventosa di un gol segnato ogni 76 minuti a livello di club nei 15 mesi considerati dalla FIFA per assegnare questo premio: una media migliore di qualsiasi altro giocatore che abbia segnato più di 30 gol in questo lasso di tempo". Anche considerando la caratura degli altri due sfidanti - due campioni come Leo Messi e Cristiano Ronaldo - Lewandowski sembrerebbe essere in chiaro vantaggio. "Il polacco ha realizzato più reti (64), ha il miglior tasso di conversione dei tiri (25%) e il miglior rapporto tra gol e minuti giocati (79), considerando sia le presenze di club che quelle in nazionale. Ma non è solo il più clinico sotto porta, lo fa anche con una frequenza eccezionale"

"È il miglior numero 9 al mondo"

Lewandowski ha chiuso la scorsa stagione mettendo a segno 55 gol con il Bayern Monaco, una cifra che non veniva raggiunta dai 59 gol di Luis Suarez con il Barcellona nel 2015-16. Ben 34 di queste reti sono state realizzate in Bundesliga, dove il polacco è diventato il quarto miglior marcatore in una singola stagione, dietro solo ad una leggenda del calibro di Gerd Müller nel 1969-70, 1971-72 e 1972-73. Per Stats Perform, "in questo momento il 32enne è senza dubbio il miglior numero 9 del calcio mondiale".

Il Dream team di sempre: ci sono Maldini, Maradona e Cristiano Ronaldo
Guarda la gallery
Il Dream team di sempre: ci sono Maldini, Maradona e Cristiano Ronaldo

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti