"Montero piace al San Lorenzo che ricorda un suo gesto unico..."

Secondo la stampa uruguaiana l'ex difensore della Juve è vicino alla panchina della squadra argentina, non soltanto per motivi tecnici
"Montero piace al San Lorenzo che ricorda un suo gesto unico..."© Lapresse Lapresse Lapresse
TagsMontero

Paolo Montero sarebbe vicino alla panchina del San Lorenzo, club argentino che si è separato dal tecnico Diego Dabove. Lo scrive il sito internet degli uruguaiani di 'Ovacion', secondo cui l'ex difensore della Juventus è in competizione, per un posto da allenatore, con Leandro "Pipi" Romagnoli, Alexander "Cacique" Medina e Pablo Lavallen. Montero sarebbe gradito a Mauro Cetto, tecnico ad interim del San Lorenzo perché lo stesso Cetto, da calciatore, è stato allenato da Montero nel Rosario Central, nel 2017.

Montero e il suo incredibile gesto

L'ex allenatore della Sambenedettese piace al San Lorenzo anche perché non è stato dimenticato il suo gesto, quando era calciatore del club (tra il 2005 e il 2006), di restituire 320mila dollari di stipendio perché aveva giocato poco. Il presidente del San Lorenzo dell'epoca, Rafael Savino, descrisse l'azione come "senza precedenti nella storia del calcio argentino".

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti