Corriere dello Sport

Bundesliga

Vedi Tutte
Bundesliga

Bundesliga, Lipsia-Herta 2-3: gli eurorivali del Napoli crollano in casa

Bundesliga, Lipsia-Herta 2-3: gli eurorivali del Napoli crollano in casa
© AP

I futuri rivali dei campani ai sedicesimi di Europa League perdono 3-1 contro i berlinesi ridotti in dieci dal 7' e sprecano così la possibilità di portarsi al secondo posto da soli

Sullo stesso argomento

 

domenica 17 dicembre 2017 19:57

ROMA - Incredibile crollo casalingo per il Lipsia futuro rivale del Napoli nei sedicesimi di Europa League. La squadra di Hasenhuttl non sfrutta infatti la possibilità di prendersi al secondo posto a +1 sullo Schalke e a -10 dal Bayern cedendo sul proprio campo contro un Herta ridotto in dieci uomini praticamente per tutta la gara ma capace di vincere 3-2. Avvio choc per i padroni di casa, che al 5' si ritrovano sotto: cross dalla destra di Esswein, la palla viene raccolta nel cuore dell’area da Selke che con il destro la spedisce sotto l’incrocio portando in vantaggio gli ospiti. Nemmeno il tempo di gioire che l'Herta resta in dieci: è il 7' quando Torunarigha stende Werner lanciato a rete e si vede sventollare il rosso. Nonostante la superiorità numerica il Lipsia fatica a rendersi pericoloso e al 31' incassa clamorosamente il secondo gol: Lazaro pennella un cross su calcio da fermo e Kalou di testa la piazza sotto la traversa. Al rientro dall'intervallo una mossa per parte: Augustin al posto Poulsen tra i locali (che al 31' avevano già sostituito Demme per Konate), dentro Skjelbred per Pekarik tra gli ospiti che sono però evidentemente in stato di grazia e al 51' calano il tris con Selke su azione da corner. Il Lipsia cerca di dare fondo almeno alle sue riserve di orgoglio e al 68' trova finalmente la via della rete con Orban, accorciando ulteriormente le distanze con Halstenberg al 92'. Troppo tardi ormai per riprendere una gara che premia così un Herta indomito e cinico.

Lipsia-Herta 2-3: numeri e statistiche del match

Hannover-Bayer Leverkusen 4-4 - Nell'altro match di oggi pirotecnico 4-4 tra Hannover e Bayer Leverkusen. I primi a passare sono gli ospiti, in vantaggio all'11 con Brandt servito da Bender. La reazione dei padroni di casa è pero veemente e dopo dieci minuti il sorpasso è già confezionato: dopo l'immediato pari di Bebou (assist di Korb al 12') è Fullkrug su calcio di rigore a siglare il 2-1. Passano appena quattro minuti e il Leverkusen pareggia con lo svizzero Mehmedi ma appena prima del riposo Klaus (servito dall'sipirato Fullkrug) riporta avanti l'Hannover. Un risultato che evidentemente non sta bene al Bayer, che al rientro in campo pareggia ancora e si riporta addirittura in vantaggio grazia a una doppietta di Bailey (47' e 67') prtima di venire nuovamente agganciato sul definitivo 4-4 da Korb all'83'.

Bundesliga, la classifica

Articoli correlati

Commenti