Robben, stagione da incubo: «Non credo di giocare ancora per il Bayern»
© AFPS
Bundesliga
0

Robben, stagione da incubo: «Non credo di giocare ancora per il Bayern»

Il calciatore olandese ha parlato dell'infortunio e del futuro: «Alcuni club mi hanno contattato, ma prima voglio capire se sarò in grado»

ROMA - Stagione da incubo per Arjen Robben. Il giocatore del Bayern Monaco, a causa di una lunga serie di problemi muscolari, ha vissuto un'annata molto deludente, che rischia di chiudere in considerevole anticipo per le condizioni fisiche non ottimali. "Non so se riuscirò a tornare in campo in questa stagione, ma ho i miei dubbi". Cosi' l'esterno olandese, Arjen Robben, ai microfoni di Sky Sport News sulle sue condizioni fisiche. Per l'olandese, alle prese con una lunga serie di fastidi muscolari, si tratta di una stagione da dimenticare. A fine marzo, infatti, sembrava pronto a rientrare in campo in Bundesliga ma poi c'è stato un nuovo stop. "E' una situazione frustrante non sapere quale sia esattamente il problema", ha spiegato il 35enne ex Real Madrid e Chelsea, in scadenza di contratto e già sicuro di lasciare comunque il Bayern Monaco. Infine, sul futuro, ha dichiarato: "Il mio futuro? Non lo so, alcuni club mi hanno contattato, ma prima voglio capire se sarò in grado di allenarmi regolarmente", ha concluso Robben.

Bayern Monaco, rissa in allenamento tra Coman e Lewandowski

Tutte le notizie di Bundesliga

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti