Abraham, manata all'allenatore avversario: sette turni di squalifica
© EPA
Bundesliga
0

Abraham, manata all'allenatore avversario: sette turni di squalifica

Il difensore argentino paga a caro prezzo la manata rifilata all'allenatore avversario Christian Streich nel match di Bundesliga di domenica scorsa. Oltre allo stop, anche 25 mila euro di multa. Tre le giornate all'italiano Vincenzo Grifo

ROMA - Il 2019 del capitano dell'Eintracht Francoforte David Abraham è già finito. Mano pesante del Giudice Sportivo della Federcalcio tedesca che, dopo la manata rifilata al tecnico del Friburgo Christian Streich nel match di domenica di Bundesliga, lo ha squalificato per sette turni, comminando anche una multa da 25 mila euro. L'Eintracht Francoforte, intanto, ha subito fatto sapere che riccorrerà in appello, anche per dare l'opportunità al calciatore di spiegare la propria versione dei fatti. 

L'episodio

Nei concitati minuti finali del match di domenica scorsa tra Friburgo ed Eintracht Francoforte, che vedeva i padroni di casa in vantaggio per 1-0 grazie alla rete di Petersen, David Abraham stava recuperando il pallone terminato fuori dalla linea di gioco quando, trovandosi vicino all'allenatore avversario, lo ha colpito con una manata, facendolo cadere per terra e scatenando una vera e propria rissa tra le due panchine. Alla fine il direttore di gara ha espulso lui e l'Italiano Vincenzo Grifo (quest'ultimo grazie all'aiuto del Var), uscito dal campo intorno all'ora di gioco, e che nell'occasione ha afferrato l'avversario per la gola. Abraham, intanto, si è scusato in diverse occasioni, ma la decisione del Giudice Sportivo parla chiaro. Il calciatore, tra l'altro, secondo quanto scritto dalla Bild, era già stato multato dal proprio club per 35 mila euro, cifra finita poi in beneficenza. 

Tutte le notizie di Bundesliga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti