Bundesliga
0

Bundesliga, il Bayern torna al successo. Schick in gol con il Lipsia

L'ex Inter trascina i bavaresi con una tripletta: anche Lewandowski e Muller partecipano alla festa. Grifo non evita la sconfitta al Friburgo, il Borussia Dortmund passeggia a Magonza. L'ex Roma segna nel 3-0 rifilato al Dusseldorf

Bundesliga, il Bayern torna al successo. Schick in gol con il Lipsia
© EPA

MONACO DI BAVIERA (Germania) - Dopo due sconfitte consecutive, torna al successo il Bayern Monaco, forte del 6-1 rifilato al Werder Brema. Eppure, il match non era iniziato sotto i migliori auspici: le 4 palle-gol vanificate da Gnabry (5' e 14') e Lewandowski (9' e 15'), infatti, erano state cancellate dal preciso destro dal limite del talento kosovaro Milot Rashica (24'), al termine di un'azione personale in cui aveva letteralmente ubriacato Boateng con finte e controfinte di corpo. I ragazzi di Flick, privi dello squalificato Javi Martinez e degli infortunati Tolisso, Coman, Sule ed Hernandez, cambiano però il volto della partita con un uno-due in chiusura di primo tempo: al 45' è Coutinho a battere un sin lì perfetto Pavlinka in spaccata poi, al quarto di recupero, regala a Lewandowski la rete del sorpasso. Il Werder accusa il colpo e non ha la forza sufficiente nelle gambe per tenere botta ad un Bayern che, nella ripresa, gioca sul velluto: lo scatenato brasiliano ex Inter, Liverpool e Barcellona chiude la pratica al 63' con un bellissimo pallonetto nel cuore dell'area, quindi, dopo il poker ancora a firma del bomber polacco (72'), offre a Muller il 5-1 (75'), per rimettersi in proprio tre minuti più tardi con un destro a giro all'incrocio dei pali (su assist di Perisic).

Bayern Monaco-Werder Brema 6-1, tabellino e statistiche

Bundesliga, Grifo non incide. Bene il Dortmund, segna Schick

Gli ormai ex eurorivali della Juve del Bayer Leverkusen, reduci dalla sconfitta interna per 2-0 proprio con i bianconeri nell'ultimo turno della fase a gironi di Champions, costato la retrocessione in Europa League, cadono 2-0 a Colonia sotto i colpi di Cordoba (73') e Bornauw (84'), chiudendo in nove per le espulsioni di Dragovic (62') e Bailey (78'). Reus (32'), Sancho (66'), Thorgan Hazard (69') e Schulz (84') trascinano il Borussia Dortmund nel 4-0 in casa del Magonza, mentre il Friburgo di Grifo (in campo al 57') esce sconfitto dall'Olympiastadion di Berlino con l'Hertha (decide la rete di Darida al 53'). Termine invece 1-1 il match tra il fanalino di coda della Bundesliga, il Paderborn, e l'Union, seconda squadra della capitale tedesca: al vantaggio ospite di Ingvartsen (7'), risponde Proger al 33'. Nel match delle ore 18.30 il Lipsia sconfigge il Dusseldorf per 3-0 alla Spiel-Arena. La sbloccano subito gli uomini guidati da Naglesmann grazie alla seconda rete in campionato di Patrik Schick. Nella seconda frazione di gioco il Lispia chiude i giochi al 58' grazie al rigore realizzato da Timo Werner. Al 75' Mukiele sigla la rete del definitivo 3-0. Gli ospiti, momentaneamente, occupano la vetta della classifica di Bundesliga. 

La classifica di Bundesliga

Tutte le notizie di Bundesliga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti