Bundesliga
0

Grifo: "Sono tifoso dell'Inter, mi ha cercato la Lazio. Serie A il top"

L'esterno del Friburgo ha parlato anche della Nazionale azzurra: "Farò di tutto per essere agli Europei"

Grifo:
© Getty Images

FRIBURGO (Germania) - Vincenzo Grifo dalla Germania non smette di pensare all'Italia. L'esterno del Friburgo, nel corso di un'intervista a Sky Sport, ha svelato: "Sono sempre stato un tifoso dell'Inter. Se arrivasse un'offerta ci penserei. La Fiorentina? Non ci sono mai stati contatti, a 18 anni mi voleva la Lazio ma scelsi l'Hoffenheim per restare più vicino alla famiglia". Il calciatore italo-tedesco, che Roberto Mancini ha fatto esordire in Nazionale il 20 novembre 2018 in un'amichevole contro gli Stati Uniti, non ha nascosto la sua ammirazione per il campionato italiano: "La Serie A è molto bella ed è sia tatticamente che tecnicamente al top".

"Euro 2020? Farò di tutto per esserci"

In Germania, sabato scorso, Vincenzo Grifo ha giocato per la prima volta durante l'emergenza Coronavirus: "Abbiamo fatto il primo passo ed è andato tutto bene anche se è stato un po' tutto strano. Come funziona? Facciamo i tamponi due volte a settimana, il lunedì e il venerdì. Poi andiamo in ritiro in albergo e al sabato ci rechiamo allo stadio. Non ero preoccupato dal ritorno in campo, ci siamo preparati molto bene, abbiamo fatto allenamenti duri". Uno degli allenatori più importanti della Bundesliga è Nagelsmann, ora sulla panchina del Lipsia, che Grifo ha avuto all'Hoffenheim: "È un tecnico con grandi qualità, una filosofia bella, a cui piace giocare in modo molto offensivo. È molto giovane e farà tanta strada, è un bravo allenatore". A proposito della Nazionale italiana ha detto: "Gli Europei? Farò di tutto per esserci. Voglio fare ancora meglio in Bundesliga, fare gol e assist, così magari Mancini avrà un pensiero per me".

Bundesliga, highlights e numeri della 26ª giornata

Tutte le notizie di Bundesliga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti