Ufficiale al Bayern Monaco: Rummenigge saluta, Kahn nuovo CEO

L'ex attaccante dell'Inter rescinde il contratto e lascia il posto: "È il momento strategicamente più sensato e logico"
Ufficiale al Bayern Monaco: Rummenigge saluta, Kahn nuovo CEO
TagsBayern Monaco

Oliver Kahn dal primo luglio sarà il nuovo CEO del Bayern Monaco, è ufficiale. Lo rende noto il club tedesco, dando l'addio a Karl-Heinz Rumenigg. L'ex attaccante dell'Inter ha rescisso il contratto che lo legava ai bavaresi fino al 31 dicembre e lascerà il 30 giugno l'incarico, anticipando di fatto l'ingresso in scena di Kahn, scelto come nuovo presidente del consiglio di amministrazione.

Rummenigge: "È il momento giusto"

"È il momento strategicamente più sensato e logico. Siamo alla fine dell'anno finanziario, Oliver Kahn come nuovo CEO sarà responsabile della nuova stagione, anche nell'interesse delle persone coinvolte e nell'interesse del futuro del Bayern. Ho detto due anni fa che stavamo pianificando una transizione prudente, e che ora finalmente si sta realizzando. Auguro sinceramente al Bayern il maggior successo possibile, valori intatti e un senso di unità incrollabile", ha detto Rummenigge.

Kahn: "Ora tocca a me"

"Come CEO, Karl-Heinz Rummenigge ha svolto un ottimo lavoro per il Bayern per oltre 20 anni. Durante questo periodo, il club ha vinto tutto ciò che c'era da vincere. Ora è giunto il momento per me di assumermi la responsabilità ai vertici del club. Negli ultimi 18 mesi ho avuto modo di conoscere tutte le sfaccettature del club e so molto bene come funziona il Bayern e quali sfide stiamo affrontando. Sono consapevole del compito e della responsabilità, non vedo l'ora", ha detto Kahn.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti