Conceicao, furia sull'arbitro: "Sei un ladro". Maxi squalifica

Ventuno giorni e oltre 10.000 euro di multa per il tecnico del Porto, alla quarta espulsione stagionale
Conceicao, furia sull'arbitro: "Sei un ladro". Maxi squalifica© EPA
1 min
TagsConceicaoPorto

"Sei debole e una persona cattiva, ci hai rubato due campionati, scrivi tutto, sei una vergogna, sei un ladro". Sergio Conceicao, tecnico del Porto, ha perso la testa e al termine della gara pareggiata contro la Moreirense, ha rivolto queste frasi all'arbitro Hugo Miguel, reo di non aver concesso due calci di rigore a favore dei biancazzurri. Inevitabile l'espulsione, la quarta dall'inizio della stagione per l'ex centrocampista di Lazio, Inter e Parma, e la squalifica. Conceicao è stato bloccato dal giudice sportivo per 21 giorni e dovrà pagare una multa di 10.200 euro.

Conceicao, stagione finita?

Il Porto è ora a meno 6 dalla capolista Sporting a cinque giornate dalla fine. Il tecnico potrebbe aver chiuso la sua stagione. Salterà infatti le gare contro Famalicao, Benfica, Farense e Rio Ave. Da capire se potrà tornare in panchina per l'ultima sfida di campionato, contro il Belenenses, visto che la squalifica terminerà il 19 maggio, proprio il giorno in cui è in programma il match conclusivo del campionato.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti