Corriere dello Sport

Liga

Vedi Tutte
Liga

Liga, Barcellona-Las Palmas si giocherà a porte chiuse

Liga, Barcellona-Las Palmas si giocherà a porte chiuse
© EPA

Tensioni per lo svolgimento della partita del Camp Nou

Sullo stesso argomento

 

domenica 1 ottobre 2017 12:17

 

BARCELLONA - Tensione altissima a Barcellona durante la giornata del Referendum. Barcellona-Las Palmas era stata sospesa ufficialmente in un primo momento dalla Federazione catalana, in contrasto con la Federazione spagnola che invece avrebbe fatto disputare l'incontro. I giocatori di Barcellona e Las Palmas sono pronti a scendere in campo. gli account ufficiali hanno comunicato le formazioni. Si giocherà a porte chiuse.

Agustì Benedito, "rivale" politico del presidente Bartomeu aveva invitato il club a non far scendere in campo la squadra dopo le violenze della Guardia Civil durante le operazioni del referendum.

PIQUE' E GUARDIOLA - Gerard Piqué, uno dei calciatori del Barcellona più politicamente schierato sulla "questione catalana", in mattinata si era recato in uno dei seggi allestiti per le votazioni del referendum postando anche un commento in lingua catalana: «Ho votato. Insieme siamo inarrestabili in difesa della democrazia».

Anche il catalano Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, non cambia idea a sostegno del referendum: «E' un giorno per la democrazia. Non chiediamo l'indipendenza, ma il permesso di votare. Il referendum è legale», ha detto a Londra dopo la vittoria sul Chelsea.

LAS PALMAS - Il Las Palmas non ha contribuito a stemperare le tensioni, scegliendo di giocare contro il Barcellona con una maglia in cui è riportata una bandiera spagnola. Decisione sottoposta alla Liga che ha dato parere favorevole.

Articoli correlati

Commenti