Il Trofeo Gamper al Barcellona. Messi: “Lotteremo per tutti i titoli!”
© AP
Liga
0

Il Trofeo Gamper al Barcellona. Messi: “Lotteremo per tutti i titoli!”

A pochi minuti dal fischio d’inizio, che ha visto i blaugrana imporsi in rimonta sull’Arsenal, il capitano blaugrana ha rivendicato gli 8 scudetti conquistati nelle ultime undici stagioni e ha promesso un nuovo assalto a tutti i trofei

BARCELLONA (Spagna) - Il disarmante 4-0 incassato la scorsa primavera ad Anfield contro il Liverpool, seguito qualche settimana dopo dall’inattesa sconfitta nella finalissima di Coppa del Re con il Valencia non sono andati giù a un combattivo Leo Messi, che a pochi minuti dal fischio d’inizio della 54ª edizione del Trofeo Gamper, nel suo secondo discorso da capitano blaugrana, ha promesso tutta la sua voglia di riscatto ai 98mila del Camp Nou. “È difficile dire qualcosa dopo quello che è successo lo scorso anno”, l’esordio della Pulce, rientrata solo ieri a Barcellona, per rimettersi al lavoro dopo le fatiche extra di Coppa America. “Non mi pento di nulla e ripeto quello che vi avevo promesso dodici mesi fa: ho massima fiducia in questi giocatori e in questo staff tecnico. Torneremo a lottare per tutti i trofei”. Il fuoriclasse argentino, poi, ha rivendicato quanto ottenuto dal Barça negli ultimi anni. “L’epilogo di stagione è stato amaro, ma abbiamo comunque vinto la Liga. L’ottava negli ultimi undici anni. Un risultato che qualsiasi club considererebbe grandioso e dobbiamo farlo anche noi. Solo nei prossimi anni daremo tutti il giusto valore a quanto ha fatto questa generazione di giocatori”.

TUTTO SULLA LIGA

LAMPO AUBAMEYANG - La partita che segue e che si aggiudicano in rimonta i campioni di Spagna, si gioca a ritmi insospettabilmente elevati in considerazione del contesto estivo. Tra i padroni di casa partono dal fischio d’inizio i tre nuovi acquisti Neto, De Jong e l’applauditissimo Griezmann, già perdonato dall’esigente pubblico di casa, che non aveva preso benissimo lo smacco dello scorso anno, quando il francese, dopo settimane di titubanze, aveva opposto il suo grande rifiuto davanti alla proposta di indossare la maglia del Barça. Insieme a Messi e Luis Suarez, parte invece dalla panchina l’ultimo arrivato Junior Firpo. Unai Emery risponde con un undici decisamente competitivo, che al 36’ trova il vantaggio grazie a una fucilata di Aubameyang, che riceve da Ozil, fa secco Jordi Alba e spara forte all’incrocio.

PSG, l'ammutinamento di Neymar

REMONTADA BLAUGRANA - Nella ripresa, si registra la rabbiosa reazione del Barça, che pare trarre nuova linfa dalla consueta giostra dei cambi e che finisce per riacciuffare il pari, però, solo grazie a un tocco suicida di Maitland-Niles, che sbaglia clamorosamente il retropassaggio per Leno, che colto in contrattempo non può far nulla per impedire al pallone di finire in fondo al sacco. A completare la remontada e regalare la 54ª edizione del Trofeo Gamper al Barça ci pensa il subentrato Luis Suarez, che insacca con una spettacolare sforbiciata. Applaude dalla panchina Messi, che rientrato solo oggi non disputa neppure un minuto. Per il debutto stagionale dell’argentino toccherà aspettare il doppio confronto con il Napoli della prossima settimana che si disputerà negli States.

@andydepauli

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...