Simeone acciuffa Monchi: Atletico Madrid primo con il Siviglia
© EPA
Liga
0

Simeone acciuffa Monchi: Atletico Madrid primo con il Siviglia

Un gol di Vitolo basta ai Colchoneros per vincere il derby con il Leganes e restare a punteggo pieno

LEGANES (Spagna) - Con il minimo sforzo l’Atletico di Simeone è capolista della Liga a pari punti con il Siviglia di Lopetegui e Monchi. I Colchoneros vincono 1-0 il derby di Madrid con il Leganés al Butarque grazie a un gol nella ripresa di Vitolo. Sei punti in due partite, entrambe vinte per 1-0. Joao Felix non brilla come all’esordio con il Getafe ma tutto sommato regala l’assist per il gol vittoria di Vitolo.

Joao Felix non incide

Senza Diego Costa e lo squalificato Lodi, Simeone si affida in avanti al portoghese e a Morata, ma la vera sorpresa è la difesa a tre e il debutto di Hermoso. Trippier sale sulla linea dei centrocampisti in fase di impostazione, mentre Lemar agisce a sinistra. Thomas fa il vertice basso in un inedito 3-1-4-2. Primo tempo senza grosse emozioni, eccezion fatta per un pallonetto di Morata, respinto da Soriano, e un rasoterra di En-Nesyri che Oblak controlla con una presa bassa. L’Atletico è lento, Joao Felix viene ingabbiato costantemente da almeno due giocatori: un centrale, quasi sempre Siovas, e Roque Mesa. Il talento portoghese ha la sua prima occasione al 5’ della ripresa, quando si divora in mezza rovesciata un assist di Koke dal fondo. Il Leganés risponde con un calcio piazzato dell’ex Roma Jonathan Silva che si stampa sulla traversa.

Vitolo cambia la partita

La squadra di Pellegrino trova coraggio, pressa alto, ma davanti non offre grande qualità nelle giocate. E allora l’Atletico, che inevitabilmente trova più spazi, risponde al palo di Silva con uno di Saul da pochi metri. Al 15’ la svolta: esce Hermoso ed entra Vitolo, che va a fare il trequartista. Simeone cambia modulo e torna alla difesa a 4, ma con i terzini molto alti. Dieci minuti dopo, l’Atletico passa: Joao Felix, dalla destra, trova un corridoio per Vitolo che tutto solo e sfruttando una pessima marcatura di Omeruo batte di sinistro Soriano. Il Leganés reagisce con un bolide di Roque Mesa controllato in due tempi da Oblak e subito dopo Morata spreca la palla del 2-0 a tu per tu con il portiere. Poco male per Simeone, perché la sua squadra, nonostante il forcing finale del Leganés, trova vittoria e primato in classifica.

Leganes-Atletico Madrid 0-1: tabellino e statistiche

Classifica Liga

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...