Liga: il Siviglia si impone sull'Alaves e balza in vetta alla classifica
© EPA
Liga
0

Liga: il Siviglia si impone sull'Alaves e balza in vetta alla classifica

Gli andalusi si impongono per 1-0 in casa dei baschi grazie a una rete di Jordan nel primo tempo. Nella sfida delle ore 12 l'Espanyol si impone per 1-2 sull'Eibar. Granada corsaro in casa del Celta

ROMA - La Liga cambia padrone. Il Siviglia approfitta del ko di sabato dell’Atletico Madrid per mettere la freccia e salire in vetta alla classifica in solitaria dopo il successo di questo pomeriggio per 0-1 in casa dell’Alaves. Grazie alla vittoria di oggi in casa della formazione basca la squadra allenata da Lopetegui si porta a 10 punti in classifica, uno in più dell’Atletico Madrid. Successo esterno per il Granada che nella sfida delle ore 16:00 batte per 2-0 il Celta Vigo. La domenica di Liga spagnola si è aperta alle ore 12 con la sfida tra Eibar ed Espanyol. Al Municipal de Ipurua sono gli ospiti catalani a imporsi con il risultato di 1-2. Per l’Espanyol è la prima vittoria stagionale in campionato. Il quarto turno si è chiuso con i pareggi 1-1 in Valladolid-Osasuna e Betis-Getafe.

Alaves-Siviglia 0-1: statistiche e curiosità

Successi esterni per Siviglia, Espanyol e Granada

Vittoria di misura ma match a senso unico allo stadio Estadio Mendizorrotza di Vitoria-Gasteiz. Il Siviglia si impone grazie a un gol di Joan Jordan sfruttando così il ko dell’Atletico per balzare in vetta. La rete del calciatore iberico, la seconda in questo campionato, arriva direttamente su calcio di punizione al 37’. Si decide tutto nel secondo tempo nella gara tra Eibar ed Espanyol. Ramis porta avanti i padroni di casa, poi ecco l'uno-due di Ferreyra e Granero, appena entrato, fra il 31' e il 33', che ribalta la gara in favore della formazione ospite. I catalani hanno poi chiuso in dieci per il secondo giallo a Naldo nel recupero. Con la vittoria odierna l’Espanyol sale a quota 4 in classifica mentre l'Eibar resta fermo a un punto. La terza vittoria esterna odierna in Liga è del Granada che si impone a sorpresa sul Celta Vigo per 2-0. Due espulsioni per il Celta nei primi 30’ del match condizionano decisamente la sfida tra la squadra di Vigo e il Granada. Se il primo cartellino rosso, sventolato a Saenz all’11’ lascia qualche dubbio, l’ausilio del VAR è determinante per punire con l’espulsione l’entrata con il piede a martello di Beltran al 29’. Il Granada, forte della doppia superiorità numerica, passa avanti nei minuti di recupero del primo tempo con Sanchez, nella ripresa il gol di Herrera al 54’ certifica la vittoria per il Granada.

Eibar-Espanyol 1-2: statistiche e curiosità

Il Betis rimonta in dieci uomini

Il programma della giornata si è chiuso con due pareggi. Il Valladolid è fermato davanti a propri tifosi sull'1-1 dall'Osasuna: vantaggio dei padroni di casa al 65' con Pablo Hervias, entrato da pochi istanti dopo 7 mesi di assenza, e pareggio degli ospiti all'81' con Robert Ibáñez, anche lui inizialmente in panchina. Pareggio 1-1 anche tra Betis Siviglia e Getafe: al 15' ospiti in vantaggio con calcio di rigore di Mata, al 25' il Betis rimane in dieci per l'espulsione di Willam Carvalho, ma trova ugualmente il pareggio al 73', sempre su rigore, con Joaquin. Nei minuti di recupero la formazione di Siviglia resta in nove per l'espulsione anche di Loren Moron.

LIGA SPAGNOLA, RISULTATI E CLASSIFICA

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti